SIMHILD MOUNTAIN B&B
Schönblickweg | Via Bellavista 1
39056 Carezza
Dolomiti
Tel. +39 0471 612 169

© 2018 by Simhild Mountain B&B. Created by Katrin Erschbaumer

Proposte escursioni

ALLA SCOPERTA DELLE DOLOMITI

Il Lago di Carezza | ca. 10 minuti a piedi (solo andata)

Il lago magico che rispecchia tutti i colori dell'iride si trova a pochi passi dal Simhild Mountain B&B. 

Il monumento "Sissi" Denkmal | ca. 60 minuti a piedi (solo andata)

Bellissima escursione lungo la passeggiata "Sissi" fino al famoso monumento con panorama spettacolare sul Latemar.

Dal rifugio Paolina al rifugio Roda di Vaèl | ca. 1:34 minuti (solo andata)

La seggiovia vi porta al rifugio paolina. Da qui si procede lungo il segnavia 39 e 549 e si supera l'acquila di Christomannos fino ad arrivare al rifugio Roda di Vaèl. Da qui si puo ripercorrere lo stesso sentiero dell'andata oppure proseguire sul sentiero 541 superando il passo delle Cigolade. Da qui il sentiero n. 550 vi porta al passo delle Coronelle e seguendo i segnavia 549 e 552 fino al rifugio Paolina (questa escursione ad anello intorno al Catinaccio è riservata ad alpinisti esperti!)

Escursione dei tre masi | ca. 4 ore (tutto il percorso)

Si parte alla di Nova Levante. Seguite via Ciscolo sino all’incrocio con la via panoramica per raggiungere la chiesetta Lengeria e la Fossa del Lupo. Da qui, s’imbocca il sentiero n. 1 per il maso ­Schiller e alla diramazione, la via n. 4 prosegue per malga Hagner e maso Jocher. Per scendere dovete prendere il sentiero n. 15b in direzione Nova Levante sino alla strada asfaltata, per poi seguire il sentiero panoramico n. 15 e tornare al paese.

Haniger Schwaige (Hanicker Schwaige) | ca. 1 ora (solo andata)

In autobus oppure in macchina fino il tornante n. 8 sulla strada del Passo Nigra. Da qui seguite le indicazioni fino alla Haniger Schwaige.

Dal Passo Costalunga al Pulpito | ca. 3 ore | per esperti

Dal Passo Costalunga sentiero n. 17 fino il pulpito (2460 m). Splendida vista sul gruppo Pala, il ghiacciaio della Marmolada, il massiccio del Sella, il Sassolungo, il Catinaccio, le Alpi dell’ “Ötztal” e l’Ortles. Stesso percorso al ritorno.

 

Nel labirinto del Latemar | ca. 3,5 ore | media difficoltà

Si parte sul sentiero n. 10 di fronte il Simhild B&B. Seguite le indicazioni "Mitterleger". Da qui il sentiero n. 20 porta al interno del labirinto. Per tornare si prende il sentiero n. 18. Un'escursione avventurose ed unica! 

Via ferrata Roda di Vael | ca. 4:15 ore | via ferrata di media difficoltà;  obbligatorio elmetto e cordino con moschettone, necessario passo sicuro ed esperienza alpinistica

Via con un passaggio difficile e meravigliose viste sulle montagne circostanti. Si parte dalla stazione a monte della seggiovia Paolina (2.125 m). Da qui si procede lungo il sentiero Hirzel n. 552 e poi sul sentiero n. 549 fino a raggiungere il Passo Vaiolon. Qui c'è l'attacco della via ferrata per la vetta Roda di Vaèl (2.806 m). Per scendere si percorre il sentiero attrezzato verso la Torre Finestra e la Roda del Diavolo e si arriva al rifugio Roda di Vaèl (2.280 m). Da qui si rientra al punto di partenza seguendo i segnavia n. 549 e 539.   

Volentieri vi diamo informazioni più dettagliati e consigli.

Controllate sempre il meteo prima di ogni escursione e portate dietro giacca e vestiti pesanti nel caso il tempo cambi improvvisamente!